Università: stati generali Taranto, si punta a autonomia

Avvio corso Medicina, il 12/10 attesa visita del premier Conte

(ANSA) - TARANTO, 05 OTT - Stati generali dell'Università di Taranto oggi nella Prefettura del capoluogo ionico, promossi dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Mario Turco. Erano presenti, tra gli altri, il prefetto Demetrio Martino, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, il presidente della Camera di Commercio Luigi Sportelli, il direttore generale dell'Asl Stefano Rossi, rappresentanti del mondo accademico. In particolare, è detto in una nota di Palazzo di città, "si è potuto verificare lo stato dell'arte dei lavori di adeguamento e delle pratiche amministrative che interessano l'immobile dell'ex Banca d'Italia, che sarà pronto per l'inizio dell'anno accademico del corso di Laurea in Medicina, atteso per il 12 ottobre. In tale data è prevista la visita del presidente del Consiglio Giuseppe Conte".
    Taranto, ha detto il governatore Emiliano, "attraverso la formazione di eccellenza, può riprendere il suo ruolo di città guida del Mediterraneo e soprattutto uscire dalla monocultura dell'acciaio, che, secondo il nostro punto di vista, deve avere proprio nella facoltà universitaria di Taranto una concreta alternativa". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie