Fase 2: a Bari primo 'sì' con invitati

Celebra il sindaco Decaro,in municipio 10 parenti con mascherine

(ANSA) - BARI, 30 MAG - Michele e Rossella sono i primi sposi baresi ad essersi giurati amore eterno con le nuove regole anti-covid del Comune di Bari che consentono da oggi a un numero limitato di invitati di assistere al fatidico "sì". Il rito civile è stato celebrato dal sindaco Decaro nel Municipio 1.
    Dopo i mesi di lockdown il Comune ha permesso di tornare a celebrare matrimoni e unioni civili con parenti e amici, limitando gli accessi e imponendo igienizzazione delle mani, mascherine e distanza interpersonale. Alle nozze di Michele e Rossella, entrambi 25enni dipendenti pubblici, hanno partecipato dieci familiari, oltre ai due testimoni. Tutti gli invitati erano seduti su sedie alternate e indossavano mascherine, compresi gli sposi che le hanno tolte solo al momento del bacio finale. "Avevamo già organizzato il matrimonio per oggi, con rito nella Basilica di San Nicola e poi festa con quasi 200 persone - spiega lo sposo - ma quella organizzazione è stata rinviata al 22 maggio 2021". (

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie