Da Eni mascherine-respiratori Asl Puglia

Per supportare Asl Brindisi e Taranto, dove si trovano impianti

(ANSA) - BARI, 6 APR - Eni ha deciso di supportare le strutture sanitarie che a Taranto e Brindisi, città che in Puglia ospitano i propri impianti, stanno gestendo l'emergenza sanitaria. Ne dà notizia in una nota la società.
    A Taranto sono già state consegnate alla Asl 40mila mascherine tra chirurgiche, FFP2 e FFP3. Prossimamente verranno consegnati altri dispositivi di protezione individuale e apparati sanitari tra i quali occhiali e tute protettive, ventilatori polmonari, ventilatori-respiratori e monitor multiparametrici. A Brindisi sono state consegnate alla Asl 20 letti di terapia intensiva, 10mila mascherine KN95 e 30mila chirurgiche e sono in arrivo anche i presidi a supporto dei reparti ospedalieri e terapie intensive della città, quali carrelli di terapia intensiva, ventilatori polmonari per terapia intensiva, respiratori, defibrillatori, tute protettive, mascherine e altri presidi che saranno resi disponibili secondo la disponibilità di approvvigionamento.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie