Press Release

  • Bisceglie - Calendario di eventi per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Bisceglie - Calendario di eventi per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Un mese dedicato alla riflessione e alla promozione della cultura della parità di genere, del rispetto e della non violenza

ANCI Puglia

Anche quest’anno in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Comune di Bisceglie e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Bisceglie ha coordinato l’organizzazione di una serie di iniziative finalizzate alla sensibilizzazione e all’informazione sul contrasto al fenomeno della violenza di genere che andassero oltre la giornata del 25 novembre ma contemplassero un mese dedicato alla riflessione e alla promozione della cultura della parità di genere, del rispetto e della non violenza.

“La violenza sulle donne è una piaga sociale che deve essere combattuta sul piano culturale da una rete sempre più fitta di soggetti pubblici e privati, in modo da riscrivere il rapporto uomo/donna, diffondendo l'idea della parità”, hanno spiegato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, e l’Assessore alle pari opportunità, Roberta Rigante. “Questo è l'intento della rassegna, perseguito con tenacia da tutti i soggetti coinvolti e dal Comune di Bisceglie. È straordinaria la partecipazione dei ragazzi, vera ed unica possibilità di invertire la rotta su un tema tanto importante quale quello della parità di genere”.

Dopo l’incontro di informazione per docenti ed educatori sulla somministrazione del test di conoscenza sul tema della violenza contro le donne tenutosi lo scorso 17 novembre a cura della dott.ssa Eleonora Celestino e organizzato dal Circolo dei Lettori, domani alle ore 20 alle Vecchie Segherie Mastrototaro (in via Porto n. 35 a Bisceglie) andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Storie di Donne e anche la Mia” di e con Michela Diviccaro organizzato dal Centro Antiviolenza SAVE e dall’Ambito Territoriale di Trani-Bisceglie.

Il monologo, interpretato dall’attrice, insegnante e regista, Michela Diviccaro, diplomata alla International Theatre Academy of Adriatic, racconterà gioie e dolori della vita ordinaria, né più né meno: il conflitto genitori-figli, l’abbandono irreversibile che ne può derivare, lo svezzamento precoce da parte di un amore idealizzato, la violenza meschina di un amante senza ritegno, l’inatteso e tragicomico disincanto rispetto al sogno dell’amore totale. L’ingresso è libero, green pass e prenotazione sono obbligatori. È possibile iscriversi al seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScX8eLhKLypMEUg3sL5sqMWvxCaETlj7A4RR6VlYW8AhBvTYw/viewform

Il programma della rassegna vedrà il clou degli appuntamenti il 25 novembre. Alle ore 10 in videoconferenza su Meet spazio a “Diritto al futuro, quale diritto essenziale ed originario della persona umana”, conversazione con gli studenti del Liceo Leonardo da Vinci Bisceglie, dell’IISS Dell’Olio - Istituto Tecnico economico e Liceo Economico Sociale professionale di Bisceglie e dell’IISS Cosmai. Interverranno la dott.ssa Pina Catino, presidente del Club Unesco di Bisceglie, la dott.ssa Antonella Pagano, l’avv. Ornella Attisano, la dott.ssa Mariagrazia Celestino, la dott.ssa Liana Abbascià e l’avv. Marinetta Di Gravina del Centro Antiviolenza SAVE. Il dibattito è organizzato da Club Unesco – Bisceglie e Associazione Anima Donna Odv. Durante l’evento verranno proiettati video realizzati dagli studenti dell’istituto scolastico Sergio Cosmai.

Sempre il 25 novembre alle 18.30 è in programma un flash mob degli studenti del Liceo Leonardo da Vinci Bisceglie, dell’IISS Dell’Olio - Istituto Tecnico economico e Liceo Economico Sociale professionale di Bisceglie e dell’IISS Cosmai. A seguire, alle ore 19 in via Marconi, ci sarà il concerto con accesso gratuito delle Faraualla intitolato “Ogni male fore”, all’interno del cartello di “Mediterraneo, Festival d’Autunno”.

Il 27 novembre alle ore 10 si terrà un incontro con gli studenti della scuola secondaria di primo grado Riccardo Monterisi a cura del Centro Antiviolenza Save. Il giorno successivo, 28 novembre, alle ore 10 in largo San Francesco andrà in scena il recital "Questo non è amore", regia di Franco Minervini, organizzato dall'associazione Tavole Magiche in collaborazione con l’Auser Bisceglie, Diversamente uguali e Aimes Bisceglie. Ultimo appuntamento della rassegna il 30 novembre alle ore 19.30 nella sala degli specchi di Palazzo Tupputi con “Una, nove, centomila – Storie di bambine e di diritti condivisi”, ovvero la presentazione del commento alla carta dei diritti della bambina, organizzata da Fidapa – BPW Italia sezione di Bisceglie.

Dal 18 novembre al 17 dicembre, infine, sempre all’interno della rassegna “Mediterraneo, festival d’autunno” sono previsti appuntamenti di una delle quattro rotte in cui è suddivisa la manifestazione, “Diritti in genere” organizzata in collaborazione con il Circolo dei lettori. Per consultare il programma completo, https://www.sistemagaribaldi.it/.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Modifica consenso Cookie