• Foggia: Riapertura parchi giochi comunali all'interno della Villa e dei quartieri CEP e San Pio X
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Foggia: Riapertura parchi giochi comunali all'interno della Villa e dei quartieri CEP e San Pio X

ANCI Puglia

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, e il delegato alla Villa comunale e ai parchi pubblici, il consigliere Antonio Capotosto, informano la cittadinanza della riapertura dei tre parchi giochi gestiti dal Comune di Foggia, all'interno della Villa comunale, al quartiere CEP e quello al quartiere San Pio X a partire dal 27 giugno 2020.

In base all'ordinanza 259/2020 del presidente della Regione Puglia, sono state rispettate le indicazioni tecniche operative definite dalle linee guida regionali applicabili alle aree attrezzate con giochi per bambini presenti all’interno di aree pubbliche.

In particolare è stata predisposta, per genitori, bambini, accompagnatori ed eventuale personale, un'adeguata informazione su tutte le misure di prevenzione adottate con apposizione di segnaletica comprensibile ai minori e ad utenti stranieri, e sulle misure igienico–comportamentali per bambini e ragazzi compatibili con l’età ed il loro grado di autonomia e consapevolezza. Sono stati riorganizzati gli spazi e la dislocazione delle apparecchiature, per garantire l’accesso in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno un metro di distanza tra gli utenti. Sono stati individuati percorsi separati per l’entrata e per l’uscita ed è stata eseguita, prima della riapertura, la sanificazione delle aree attrezzate e relativi giochi, che sarà ripetuta con cadenza giornaliera. 

Inoltre è obbligatorio l'utilizzo della mascherina di protezione delle vie aeree da parte dei genitori, accompagnatori ed eventuale personale, e da parte dei bambini e ragazzi sopra i 6 anni di età. E in caso di presenza di minori che necessitano di accompagnamento è consentito l’accesso a un solo accompagnatore per bambino. 

Gli orari di apertura, per i restanti giorni di giugno, saranno dalle ore 10 alle 13 al mattino e dalle ore 17 alle 20 nel pomeriggio, mentre per i mesi di luglio, agosto e settembre, come da delibera di Giunta 63/2019, saranno dalle ore 9 alle 12 nella fascia antimeridiana e dalle 18 alle 21 per la fascia pomeridiana. 

I parchi giochi verranno immediatamente chiusi al pubblico momentaneamente o anche per l’intero prosieguo della giornata e le persone presenti all’interno fatte defluire in uscita, ogni qualvolta risulti impossibile o particolarmente difficoltoso assicurare altrimenti il divieto di assembramento e stazionamento ed il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, in presenza di un numero troppo elevato di persone o in presenza di comportamenti di uno o più fruitori non conformi alle disposizioni.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie