Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Università degli Studi di Macerata

UniMc, l’inaugurazione con la Ministra Messa in diretta social e tv

Giovani e dialogo tra le nazioni al centro della cerimonia. Consegna del premio di laurea dedicato ad Antonio Megalizzi.

Università degli Studi di Macerata

Sarà dedicata all’Anno europeo dei giovani l’inaugurazione del 732° anno accademico dell’Università di Macerata, che si terrà venerdì 8 aprile alle 11 al Teatro Lauro Rossi.

“L'iniziativa – spiega il rettore Francesco Adornato - punta i riflettori sul valore della gioventù europea nella costruzione di un futuro migliore: più verde, più inclusivo, più digitale. L’Ateneo ribadisce un impegno assunto da tempo con l’offerta alle studentesse e agli studenti di occasioni e competenze per costruire il Futuro che, nonostante le trasformazioni in atto, non prescinda dall’Uomo, dalla sua centralità e dignità”.

Ospite d’onore sarà la Ministra dell’Università e della ricerca Maria Cristina Messa, nel solco di una consuetudine che ha visto presenti in passato le più alte cariche istituzionali.

Per l’occasione, la cerimonia sarà trasmessa in diretta sul digitale terrestre, canale 89 emmeTv, e sulla pagina Facebook universita.macerata.

Due le novità di quest’anno. Forse per la prima volta nella storia di Unimc, la tradizionale prolusione non sarà tenuta da un docente affermato, ma da studenti e ricercatori freschi di nomina, proprio per onorare il protagonismo dei giovani.

L’altra novità è la consegna del premio di laurea in memoria di Antonio Megalizzi, universitario, giornalista e fondatore di Europhonica, vittima dell’attentato di Strasburgo del 2018. Saranno presenti i genitori, Domenico e Anna Maria, e l’amica CaterinaMoser in rappresentanza della Fondazione Megalizzi. A consegnare il premio, il presidente della Pindaro Michele Spagnuolo e della commissione Carla Danani.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Università degli Studi di Macerata

Modifica consenso Cookie