Press Release

Tutti i benefici della corsa per vivere meglio

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Sono molti i benefici che possono derivare dall’attività fisica. E proprio parlando di esercizio fisico non possiamo che rifarci a quello che è un tipo di attività molto praticata, ovvero la corsa. Nel corso del tempo ci sono state varie ricerche che sono riuscite a mettere in evidenza i benefici che la corsa può far conquistare sia a livello fisico che mentale. Bisogna soltanto trovare la giusta motivazione e praticare la corsa con regolarità, perché in questo modo è possibile riuscire a raggiungere degli obiettivi che prima sembravano impossibili da conseguire. Ma vuoi sapere quali sono soprattutto i vantaggi che la corsa può determinare? Scopriamoli subito.

Correre aiuta a vivere di più

La storia della corsa è proprio molto antica, come puoi leggere su Regogoo.com. Fin dai tempi passati l’uomo l’ha praticata ed è stato certamente un vantaggio molto importante, perché, come ha provato uno studio del 2008, correre può aiutare a vivere più a lungo, conferendo un vantaggio non indifferente per quanto riguarda la sopravvivenza.

Lo hanno visto i ricercatori che hanno esaminato le condizioni di salute di 284 runners e 156 non corridori. Dopo 19 anni soltanto il 15% di coloro che praticavano la corsa era deceduto, in rapporto al 34% dei morti fra coloro che invece non correvano.

La corsa aiuta a mantenere attivo il cervello

Uno studio del 2012, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Neurology, è riuscito a dimostrare che le persone che si dedicano con frequenza e con regolarità ad un’attività fisica stimolante, come appunto la corsa, possono contare nel tempo su una minore riduzione delle capacità intellettive.

Infatti si è visto che la corsa e l’esercizio fisico in generale sono molto efficaci nel prevenire i danni cerebrali. Questo accade perché il movimento attiva il nostro cervello molto più di qualsiasi altra attività, perfino più dello studio.

La corsa stimola il buon umore

Un altro studio condotto nel 2005 è riuscito a mettere in evidenza che praticare 30 minuti di esercizio fisico può essere influente anche nel sollevare lo stato d’animo e in generale può essere fondamentale per migliorare la sensazione di benessere.

Quando si ha la necessità di scaricare lo stress e di riconquistare il buon umore, può essere davvero utile praticare l’allenamento. Fare una bella corsa può essere veramente molto utile per riconquistare il sentirsi bene.

La corsa aiuta a ridurre l’ansia

Molte volte siamo vittime di sensazioni negative, come stress, rabbia e frustrazione. E non c’è niente di meglio, per alleviare queste emozioni negative, di fare una bella corsa, come ha mostrato uno studio condotto negli Stati Uniti.

La corsa si configura come una delle strategie più benefiche, se si ha la necessità di ridurre anche gli stati ansiosi.

Correre può aiutare a bruciare le calorie

Ma naturalmente la corsa è anche un’ottima forma di esercizio fisico per restare in forma. Infatti se corriamo possiamo bruciare molte calorie, eliminando quei chili di troppo che spesso si accumulano con la dieta.

Secondo l’Harvard Medical School, una persona che pesa in media 70 chili, correndo a 7 minuti e 30 secondi al chilometro, può bruciare in media ogni 30 minuti circa 298 calorie.

La corsa rafforza il sistema immunitario

È stato provato anche che correre è un aiuto fondamentale per rafforzare il nostro sistema immunitario. L’esercizio fisico è la base fondamentale di una vita sana, anche per prevenire l’influenza e i malanni di stagione.

Infatti la corsa stimola il sistema immunitario e lo fa lavorare in maniera più efficiente. Su questo settore ancora gli studi sono aperti e i ricercatori di tutto il mondo stanno cercando di comprendere in maniera più profonda come l’esercizio fisico possa influenzare la predisposizione di un individuo alle malattie.

  • WolfAgency.it
  • 22 gennaio 2021
  • 17:41

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie