Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Viaggiare in Giappone: tutto quello che devi sapere

Il Giappone è una meta ambita da moltissimi viaggiatori: ogni anno sono infatti numerosi i turisti che lo scelgono come destinazione per trascorrere le proprie vacanze, incuriositi dalla cultura nipponica, per molti versi distante dalla nostra ma incredibilmente attraente.

Ricco di arteepaesaggi da sogno, il Giappone mette a disposizione dei suoi visitatori la sua storia millenaria, templi dal fascino mistico e castelli da visitare alla scoperta di antichi racconti e tradizioni senza tempo.
Ma come organizzare al meglio un viaggio a queste latitudini? Ecco qualche utile suggerimento.

 

Informazioni utili per un viaggio in Giappone

 

Prima di organizzare il proprio viaggio in questi territori è bene raccogliere alcune informazioni fondamentali che permettano di scegliere al meglio il periodo per partire e di organizzare per tempo il proprio itinerario.

Le indispensabili informazioni che riportiamo qui di seguito sono tratte dal sito Volcano Hub, affidabile portale specializzato nell’organizzazione di viaggi in Giappone fondato da Stefano Longo, orientalista e professionista del settore turistico, tra i massimi esperti italiani della destinazione.
Il sito web offre una raccolta di consigli e suggerimenti utili per organizzare il proprio viaggio in Sol Levante senza imprevisti, a prescindere che siate guidati da esperti locali o partiate in autonomia.


Il clima

 

Una delle informazioni più ricercate in merito al Giappone è il periodo migliore per visitarlo.


Influenzato sia dalle correnti oceaniche calde che da quelle fredde del nord, il clima può  variare sensibilmente durante le stagionie a seconda della latitudine.
Al centro-nord gli inverni sono più lunghi e rigidi mentre al centro-sud si vive un clima mite, con estati mediamente lunghe accompagnate da maggiore umidità.
Durante l'inverno le correnti siberiane abbassano in maniera considerevole le temperature, con abbondanti nevicate soprattutto nelle zone montuose delle alpi giapponesi e dell’Hokkaido.
Nell’arcipelago di Okinawa, situato all’estremo sud, troviamo climi subtropicali.
Sono generalmente presenti variabili tra il versante pacifico, più temperato, e quello del Mar del Giappone, più freddo e nevoso.

Le piogge iniziano nella zona sud nella tarda primavera e si spostano progressivamente nel resto del Paese fino ad inizio estate.
Se volete viaggiare in terra nipponica per godere nello specifico della fioritura dei ciliegi sakura o per ammirare il foliage autunnale, i periodi consigliati sono rispettivamente fine marzo-inizio aprile e la seconda metà di novembre, tenendo sempre presente che è un periodo di alta stagione e soprattutto che questi eventi naturali sono altamente influenzati dalle condizioni climatiche.
Indicativamente, quindi, i periodi ideali per un viaggio in Sol Levante sono la primavera e l’autunno ma, a seconda delle vostre mete e interessi, il Giappone è assolutamente godibile tutto l’anno.
 

La moneta

 

In Giappone viene utilizzato lo Yen, che oggi equivale a circa 0,0080 €.
Per comodità è possibile prendere in considerazione la moneta da 100 Yen per calcolare i prezzi (100 Yen = 0,80 €), oppure potete tenere sempre sotto mano un convertitore.
I tagli delle banconote vanno da 1.000 a 10.000 Yen, mentre le monete vanno da 1 a 500 Yen.
Anche chi è abituato a pagare con carta di credito è bene porti con sé una buona quantità di contante in quanto è talvolta è la sola soluzione disponibile per i pagamenti nelle attività locali.
 

Il fuso orario

 

Rispetto all'Italia il Giappone è avanti di 8 ore durante l'autunno e l'inverno, mentre in primavera ed estate, quando da noi vige l’ora legale, la differenza è di sole 7 ore.
 

I documenti di ingresso

 

I cittadini italiani possono valicare i confini giapponesi muniti di un passaporto in corso di validità con almeno una pagina libera.
Se lo scopo del viaggio è la visita del Paese, verrà rilasciato il permesso turistico direttamente all’aeroporto e avrà la durata massima di 90 giorni. Assolutamente consigliato, in questo caso, avere già il biglietto di ritorno.


Perché organizzare un viaggio in Giappone

 

I motivi principali per organizzare un viaggio in Giappone sono la varietà di esperienze che un Paese così poliedrico può offrire, l’elevato livello di sicurezza e l’ospitalità innata nel popolo giapponese. Queste caratteristiche lo rendono una vera mecca per il viaggiatore.

Nonostante le città principali siano un concentrato di tecnologia e modernità, la maggior parte del territorio è caratterizzata da incredibili paesaggi naturali molto variegati, con un perfetto mix tra sinuose colline, spettacolari zone montuose e piccole isole paradisiache.

Un altro valido motivo per avventurarsi in Sol Levante è rappresentato senza dubbio dai luoghi di interesse storico: sono infatti presenti ben 23 siti Unesco, considerati a pieno merito Patrimonio dell'Umanità (19 patrimonio culturale, 4 partimonio naturale), tra i quali menzioniamo i monumenti dell’antica Kyoto, il castello di Himeji e i villaggi storici di Shirakawa-go e Gokayama.

Spostarsi da un luogo all'altro inoltre in terra nipponica non rappresenta un problema: l’efficienza dei mezzi di trasporto in Giappone è davvero sorprendente ed è invidiata in tutto il mondo. Si possono utilizzare autobus, treni e metropolitane nelle zone cittadine ed i ritardi ai quali siamo abituati qui saranno solo un lontano ricordo.

Oltre all’apprezzabilità dei trasporti, un ulteriore elemento distintivo del Giappone è la sua impeccabile pulizia di cui gli abitanti sono molto orgogliosi.
Anche l'educazione dei giapponesi è una caratteristica peculiare e, seppur l’interazione coi locali possa non essere sempre semplice a causa di barriere linguistiche e culturali, ci si ritroverà sempre di fronte ad un’innata disponibilità ed immersi in un contesto di massimo rispetto.

La sicurezza è un ulteriore punto a favore per questo suggestivo Paese: il Giappone è considerato infatti uno dei luoghi più sicuri al mondo, grazie al suo basso tasso di criminalità che rende possibile a locali e turisti circolare in tutta tranquillità anche durante le ore notturne.

Leggendo informazioni e guide di viaggio sul Giappone, non può che nascere un’immensa voglia di preparare le valigie e partire alla volta di questa incantevole terra: chiunque rientri dal Sol Levante, racconta di aver vissuto esperienze indimenticabili.

Che siate viaggiatori interessati ad aspetti naturalistici, o degli appassionati di tecnologia, di tour cittadini, di eno-gastronomia, di tradizioni o di Storia, il Giappone si rivelerà sempre e comunque una di quelle destinazioni da visitare almeno una volta nella vita.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie