COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale LINKJUICE SRL

Master online in Risorse Umane Bianco Lavoro: un percorso innovativo che forma i moderni specialisti

Quando parliamo delle Risorse Umane, ci riferiamo a uno dei campi attualmente tra i più ambiti dai giovani. Uno specialista in questo settore deve essere una persona capace di relazionarsi con gli altri in modo spiccato. Deve fare domande ben precise, saper ascoltare chi ha di fronte e soprattutto deve essere in grado di valutare. Oltre naturalmente ad avere doti di Management spiccate per poter gestire le risorse in azienda.

Tale figura risulta quindi molto importante all’interno dell’azienda e si deve adoperare per far sì che il clima sia favorevole, per consentire il dialogo sereno e la collaborazione proficua tra le varie parti che lavorano insieme. Fino a qualche anno fa, queste erano le uniche competenze richieste per il tipo di mansione da svolgere. 

Con l’ingresso del digitale e l’avvento dello smart-working, le capacità che lo specialista in Risorse Umane deve avere sono sicuramente più numerose e complesse rispetto al passato. Ha a che fare con l’Intelligenza Artificiale, ad esempio, il social recruiting, il calcolo ROI di reclutamento, la gestione delle integrazioni tra ATS, job board, CRM e molto altro. Parliamo di una figura professionale che ha la necessità di essere estremamente versatile e poliedrica, nonché capace di fronteggiare le novità e il cambiamento. E non è tutto. Anche nelle questioni più delicate come quella della Privacy o del lavoro inclusivo, lo specialista in Risorse Umane occupa un posto di fondamentale importanza. 

Poiché il panorama nel quale viene inserita sicuramente risulta complesso, come possiamo ben dedurre dall’analisi appena fatta, è necessario che questa figura professionale intraprenda un percorso di studi volto a darle un metodo di lavoro e delle conoscenze fondamentali. Ecco perché nasce il Master Online in Risorse Umane Bianco Lavoro, organizzato appunto da Bianco Lavoro che fa parte dell’azienda proprietaria della piattaforma internazionale di web recruiting Euspert.com. E chi poteva essere al centro di un tale progetto, se non questa famosa realtà editoriale focalizzata sul mondo del lavoro e su quello dell’impresa in ogni campo?

Dietro all’ideazione vera e propria del Master innovativo c’è Marco Fattizzo. Ovvero, il direttore di Bianco Lavoro e del portale Europeo Euspert, di cui è anche co-fondatore. Marco Fattizzo, oltre ad essere un divulgatore e blogger specializzato proprio nelle tematiche che riguardano lavoro ed impresa, ha una ventennale esperienza nel settore delle Risorse Umane, Politiche del Lavoro e selezione del personale. Come ha dichiarato, con questo Master ha dato vita a qualcosa di più rispetto a un semplice elenco di video pre-registrati di lezioni. Questo percorso formativo prevede, al contrario, un alto grado di interazione con gli studenti grazie alla presenza di utilissime pagine di discussione e webinar live.  

Per le lezioni sono stati coinvolti oltre dieci tra docenti e tutor, che hanno una specializzazione in un’area ben precisa e sono in grado di tenere lezioni mirate e di alto livello. Tra gli altri, ad esempio, è stato chiamato Rodolfo Duè, ideatore e organizzatore del Tech Jobs fair, ovvero l’evento focalizzato sul settore tecnologico e sull’industria 4.0 e dedicato alla domanda-offerta di lavoro in questi campi. Questo personaggio di spicco durante il Master terrà lezioni legate al social recruiting, all’intelligenza artificiale e alla tecnologia. Un altro nome è quello di una grande esperta in Risorse Umane e capace di parlare ben sette lingue fluentemente: Helena Hagan. Sarà lei a parlare agli studenti di valutazione delle lingue straniere durante i colloqui e nei processi lavorativi e di formazione. Anche i temi più delicati sono trattati durante il Master, ad esempio l’inclusività o l’intelligenza emotiva, di cui discuterà Eleonora Pizzutti, Coach Professionista, membro ICF e AICP ed Assessor in Intelligenza Emotiva. Oltre a queste, vi saranno molte altre figure che si alterneranno per fornire agli studenti tutte le nozioni necessarie e per trasmettere la loro personale esperienza. 

Dopo l’iscrizione, lo studente può ricevere l’attestato e sostenere un esame per il superamento del Master, già dopo circa tre mesi (a seconda del tempo dedicato). Ma ha comunque diritto a un anno di frequenza dove può continuare a seguire aggiornamenti, webinar e partecipare alle discussioni, il Master diventa infatti un percorso di formazione continuativa, indispensabile per una figura in così veloce evoluzione. 

Un percorso strutturato quindi per essere pratico e realmente utile, grazie al quale volendo far carriera nel mondo delle Risorse Umane si possono spendere skill concrete da dimostrare alle aziende e non un semplice “pezzo di carta”.

Partecipare a un percorso formativo come questo, significa prepararsi a essere quella figura specializzata in Risorse Umane, completa di conoscenze digitali e approccio 4.0, della quali dirigenti e titolari di azienda hanno reale bisogno in questo momento. Per aiutare i corsisti a farsi notare, Bianco Lavoro offre anche loro la possibilità di essere segnalati (per proporre colloqui, stage o assunzione, a seconda dell’esperienza) all’interno della versione italiana della piattaforma euspert.com, dove accedono quotidianamente oltre 7.000 aziende clienti.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie