Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Alessandria a Faenza il Pane della Pace fatto in carcere

Da Alessandria a Faenza il Pane della Pace fatto in carcere

Da Pausa Cafè e Pequeñas Huellas a 300 famiglie alluvionate

ALESSANDRIA, 24 maggio 2023, 19:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Partirà da Alessandria, domani 25 maggio, per Faenza (Ravenna) un furgone con una rappresentanza della cooperativa sociale Pausa Cafè e dell'Orchestra internazionale per la pace dei bambini e dei ragazzi Pequeñas Huellas, per distribuire a 300 famiglie alluvionate il pane prodotto nel Panificio Sociale della Casa di reclusione di San Michele con la farina proveniente dall'Ucraina. La distribuzione sarà attraverso un passaggio a staffetta di volontari del Circolo I Fiori, diventato un punto di raccolta di beni necessari.
    Anche in questa occasione Pausa Cafè mette in atto un'azione solidale, utilizzando farina e pane che stanno alla base del progetto 'Bread for Peace' promosso con Nova Coop e nato per sostenere e rafforzare la capacità produttiva degli agricoltori ucraini di piccola scala della regione di Leopoli. Nel carcere di Alessandria sono state inserite 4 nuove persone nella linea di produzione di panificati, in affiancamento alle altrettante già presenti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza