Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mostra di 7 artiste iraniane contro il regime dittatoriale

Mostra di 7 artiste iraniane contro il regime dittatoriale

Allestita dall'11 marzo alla casa del Conte Verde, a Rivoli

TORINO, 09 marzo 2023, 21:07

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dall'11 marzo all'8 aprile alla Casa del Conte Verde, a Rivoli, sarà visitabile 'Donna, vita, liberta': sette artiste iraniane', una mostra dedicata alle proteste contro il regime dittatoriale iraniano, allestita grazie al sostegno degli assessorati alle Pari Opportunità e alla Cultura della Città di Rivoli, con il patrocinio del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, dell' Accademia Albertina di Belle Arti, dove si sono diplomate alcune delle artiste espositrici, del brand di design e moda sostenibili Regenesi.
    Le sette artiste - Hanieh Eshtehardi, Narges Eshtehardi, Bahar Heidarzade, Samaneh Vahabi, Masoudeh Miri, Mahtab Moosavi, Flavia Nasrin Testa - "rispondono alla repressione del regime iraniano con la loro creatività ed il loro stile dove, con modalità rispondenti alla loro personalità, conducono la tradizione simbolica dell'arte persiana nella dimensione della contemporaneità".
    Il curatore della mostra è Edoardo Di Mauro, direttore dell'Accademia Albertina di Belle Arti, presidente e direttore Artistico del Mau (Museo d'Arte Urbana) e curatore della Bam (Biennale d'Arte Contemporanea) del Piemonte; l'allestimento è dell'architetto Alberto Garino. L'ingresso è gratuito alla Casa del Conte Verde, in via fratelli Piol 8, gli orari da martedì a venerdì 16-19; sabato e domenica 10-13/ 16 - 19; lunedì chiusa.
    Info Casa del Conte Verde: www.comune.rivoli.to.it - Tel. 011 956 30 20; e-mail: casaconteverde@libero.it
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza