Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Artissima, Rebeca Romero è la vincitrice dell'Ogr Award

Artissima, Rebeca Romero è la vincitrice dell'Ogr Award

Premio per il rapporto tra arte, tecnologia e innovazione

TORINO, 09 marzo 2023, 15:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Rebeca Romero è l'artista vincitrice della quinta edizione dell'Ogr Award, premio di Artissima e Fondazione per l'Arte Moderna e Contemporanea Crt, in dialogo con il progetto speciale Metamorphosis, secondo capitolo di Beyond Production. L'Ogr Award nasce come riconoscimento all'artista che meglio restituisce il complesso rapporto tra arte, tecnologia e innovazione, con particolare rilievo agli sviluppi digitali.
    Il premio è stato conferito da una giuria internazionale composta da Amira Gad, curatrice e scrittrice, Rotterdam, Lars Henrik Gass, direttore del Festival Internationale Kurzfilmtage Oberhausen, Samuele Piazza, senior curator Ogr Torino, e Domenico Quaranta, critico d'arte, curatore e docente specializzato in media art, Milano.
    "La giuria premia unanimemente Rebeca Romero, rappresentata dalla galleria Copperfield di Londra, con il suo progetto Semilla Sagrada. Come emerge dalla sua pratica artistica in cui adotta un approccio archeologico, il progetto - si legge nella motivazione - indaga a fondo storie antiche proiettate in una civiltà futura, evocando relazioni complesse tra reale e virtuale, digitale e materiale, eredità culturale e simbolismo.
    La giuria ha apprezzato la prospettiva analogica nell'utilizzo di materiali come i tessuti nella loro interazione con il metaverso, ma anche i possibili legami tra lo sciamanesimo e il mondo del digitale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza