Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Alba: morto Enzo Demaria, sindaco negli anni '90

Alba: morto Enzo Demaria, sindaco negli anni '90

Era presidente dell'Anpi Alba Bra Langhe e Roero

TORINO, 27 febbraio 2023, 13:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Enzo Demaria, sindaco di Alba dal 1990 al 1999, è morto, all'età di 86 anni. Lo comunica l'amministrazione cittadina. Laureato in ingegneria, Demaria era entrato per la prima volta in Consiglio comunale per la Dc nel 1970, due anni dopo è stato nominato assessore. Eletto sindaco il 6 maggio 1990 e rieletto il 23 aprile 1995 per il Ppi nella coalizione di centro, è rimasto in carica fino al giugno 1999.
    Eletto nuovamente, è rimasto in Consiglio comunale fino al 2004.
    Dal 2009 era presidente della sezione dell'Anpi Alba Bra Langhe e Roero:; guidava l'associazione Veterani dello Sport ed era socio e consigliere del Centro studi Beppe Fenoglio. E' stato, inoltre, membro del Comitato consiliare dell'Ente Turismo e manifestazioni dal 1984 al 1985, presidente dell'Enoteca Regionale Piemontese Cavour dal 1996 al 1999, vice presidente regionale Anci dal 1995 al 1999. Nel 2015 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l'onorificenza di Commendatore.
    "Alba - dice l'attuale sindaco, Carlo Bo - ha perso un grande uomo che ha contribuito a scrivere la storia di questa città. Entrato in consiglio nel 1970, vi è rimasto oltre trent'anni, sindaco per due mandati durante cui ha dovuto vivere e affrontare uno dei momenti più difficili per la nostra città, l'alluvione del 1994. Come presidente Anpi, aveva a cuore i valori fondanti della nostra città Medaglia d'Oro e profuso moltissimo impegno nella loro diffusione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza