Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Operazione antidroga, smantellata organizzazione in Piemonte

Operazione antidroga, smantellata organizzazione in Piemonte

Nascondevano la cocaina dentro forme di parmigiano

TORINO, 17 febbraio 2023, 07:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Vasta operazione antidroga in tutta Italia della Guardia di Finanza di Torino che ha portato a smantellare un'associazione per delinquere dedita al traffico di sostanze stupefacenti operante nel Torinese, nella provincia di Asti e con ramificazioni in Lombardia, Veneto, Toscana, Sicilia e Sardegna.
    Le Fiamme Gialle, coordinate dalla Procura, Direzione Distrettuale Antimafia, del capoluogo piemontese, ha dato esecuzione un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 10 persone (7 in carcere e 3 agli arresti domiciliari).
    Sequestrati oltre 100 kg di droga che avrebbero generato introiti illeciti per 20 milioni di euro.
    Secondo gli inquirenti all'apice dell'organizzazione c'era un 37enne di nazionalità albanese e il gruppo era composto da italiani e albanesi. Il sodalizio criminale si riforniva di elevate quantità di cocaina dall'estero, in particolare dall'Olanda, e arrivava in Italia dentro degli autoarticolati.
    La cocaina poi veniva stoccata in depositi nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo e in altre aree del nord Italia, tra cui la provincia di Rovigo. Attraverso corrieri veniva infine distribuiti in varie regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Sicilia e Sardegna) per finire sulle piazze di spaccio.
    Per il trasporto venivano utilizzati veicoli di proprietà o a noleggio. Ad aprile i finanzieri avevano scoperto 100 kg di cocaina all'interno di un camper, mentre a giugno altri 25 kg erano stati rinvenuti, in provincia di Asti, in un furgone diretto in Sardegna e occultati all'interno di 5 forme di formaggio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza