Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Droga armi e documenti falsi, due arrestati nell'Albese

Droga armi e documenti falsi, due arrestati nell'Albese

Sono un 25enne italiano e un 30enne albanese, pregiudicati

CUNEO, 13 febbraio 2023, 18:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I carabinieri della stazione di Govone (Cuneo), con il supporto dei colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Alba, hanno arrestato due giovani per detenzione di stupefacenti, possesso di armi non denunciate e documenti falsi. Insospettiti dal costante andirivieni nel loro appartamento di Castagnito i militari tenevano d'occhio da alcuni giorni i due, un albese di 25 anni e un albanese di 30 anni, entrambi pregiudicati. L'italiano era uscito dal carcere poco meno di due anni fa dopo essere stato recluso per tentato omicidio, l'albanese era stato condannato per droga ed espulso dall'Italia, prima di farvi ritorno sotto mentite spoglie.
    I due sono stati sottoposti a un controllo nella serata del 10 febbraio. Il 25enne ha opposto resistenza e tentato la fuga, mentre l'altro ha provato a ingannare i militari fornendo false generalità. All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti circa 150 grammi di cocaina pura, oltre a piccole quantità di hashish e marijuana. C'erano inoltre un revolver illecitamente detenuto con le relative munizioni, mazze da baseball e manganelli a scomparsa. Il 30enne deteneva passaporti e documenti d'identità contraffatti, tanto che è stato possibile accertarne l'identità solo grazie ai rilievi dattiloscopici.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza