Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Off Topic, nuova rassegna 'Senti chi parla'

Off Topic, nuova rassegna 'Senti chi parla'

Interamente dedicata a libri e podcast

TORINO, 23 gennaio 2023, 17:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Prende il via giovedì 26 gennaio alle 19.30, "Senti Chi parla" la prima rassegna dell'hub culturale Off Topic dedicata interamente alle presentazioni di libri e podcast nata con il patrocinio del Salone Off del Salone del Libro, che al giovedì porta un nuovo ospite sul palco del Bistrò. Il primo appuntamento è con Martino Gozzi,amministratore delegato della Scuola Holden di Torino, per la presentazione de "Il libro della Pioggia", edito da Bompiani.
    "Quando abbiamo pensato di creare a Off Topic una rassegna di presentazione di libri e podcast - spiega il direttivo dell'hub culturale - non potevamo non includere il Salone del Libro con la sua rassegna Off. Come sempre il nostro hub tende reti alla città e alle sue eccellenze nella ferma convinzione che la Cultura debba essere ponte per unire teste e contenuti, per moltiplicare, per creare il senso di civitas imprescindibile all'identità di una comunità sempre più multiforme".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza