Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Juve: Allegri, due mesi fa nessuno credeva che arrivasse qui

Juve: Allegri, due mesi fa nessuno credeva che arrivasse qui

'Domani molto piu' importante per il Napoli che per noi'

TORINO, 12 gennaio 2023, 12:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Due mesi fa nessuna credeva che la Juve arrivasse a questo appuntamento in queste condizioni, ma dobbiamo mantenere un profilo basso". Lo dice Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida in casa del Napoli capolista.
    "Non è un test, ma una gara di campionato in cui veniamo da risultati importanti e il Napoli pure: gli azzurri possono girare a 50 punti, domani non sarà decisiva ma molto importante per loro, anzi è molto più importante per loro che per noi".
    "Dobbiamo giocare con tecnica e intensità - aggiunge -, sarà una sfida difficile perché è uno scontro diretto in casa della più forte del campionato e lo dice la classifica". "E' cambiato l'atteggiamento, ora dobbiamo continuare così - prosegue il tecnico -. La squadra sta abbastanza bene, abbiamo fatto tre giorni di lavoro e siamo in buone condizioni e vediamo domani sera cosa riusciremo a fare".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza