Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Web: AccessiWay, abbattute barriere digitali di 500 siti

Web: AccessiWay, abbattute barriere digitali di 500 siti

Creata con joint venture italo-israeliana ha compiuto 2 anni

TORINO, 10 gennaio 2023, 19:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel solo 2022 ha reso fruibili da tutti oltre 500 siti web partendo dal presupposto che in Italia il 98% non sono accessibili alle persone con qualche forma di disabilità (sensoriale, motoria, cognitiva o psichica), circa il 20% della popolazione italiana. E in due anni la start up AccessiWay, creata da Edoardo Arnello, Gianni Vernetti e Simone Scarzella e nata da una joint-venture italo-israeliana, li ha fatti diventare utilizzabili, abbattendo le barriere digitali.
    Ora nel suo team ha oltre 50 persone. con un'età media di 28 anni, nell'ultimo anno ha attivato 7 collaborazioni con associazioni del territorio e organizzato oltre 15 eventi, la sua attività è cresciuta del 1.200 per cento.
    L'headquarter è a Torino, ma ha aperto tre altre sedi in Europa.
    "In questi due anni ci siamo concentrati sulla costruzione dei nostri percorsi di consulenza per l'accessibilità web - spiega il founder e CEO Edoardo Arnello - Abbiamo creato pacchetti specifici rivolti a qualunque impresa o ente pubblico. Grazie alla combinazione di software, competenze tecniche specializzate, un intenso lavoro a stretto contatto con la community delle persone con disabilità, ad oggi rendiamo qualunque touchpoint digitale accessibile agli utenti con disabilità. Inoltre, anche i costi della soluzione proposta sono assolutamente accessibili, sotto forma di un abbonamento mensile o annuale".
    AccessiWay "rappresenta un cambiamento di paradigma importante nel panorama dell'accessibilità: - sottolinea Dajana Gioffrè, Chief Visionary Officer - l'opportunità di incontrare una realtà che dialoga con aziende e con persone con disabilità, rappresenta l'anello di congiunzione ideale per trattare in maniera pratica, competente e personalizzata un tema complesso ed importante come l'accessibilità digitale: poter mettere a disposizione di aziende e pubbliche amministrazioni competenze che è molto difficile trovare sul mercato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza