Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Rifiuti: a Torino in un anno accertate oltre 800 violazioni

Rifiuti: a Torino in un anno accertate oltre 800 violazioni

Anche 69 reati relativi a trasporto o smaltimento

TORINO, 09 gennaio 2023, 14:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In un anno a Torino sono state accertate oltre 800 violazioni nel conferimento o smaltimento dei rifiuti. È quanto emerso in Commissione Ambiente del Comune, durante la quale sono stati illustrati i dati relativi a denunce e multe per infrazioni e reati legati all'abbandono o all'errata gestione dei rifiuti da parte di aziende e privati.
    In dettaglio, nel 2022 sono state sanzionate 770 violazioni amministrative del Regolamento Gestione rifiuti urbani della Città, di cui 118 accertate da addetti della Divisione Ambiente, 549 da operatori ambientali Amiat e le restanti da agenti della polizia municipale. Le tipologie più frequenti sono state errati conferimenti di rifiuti negli appositi contenitori e abbandoni in strada. A queste si aggiungono 69 reati, con relativa denuncia, per irregolarità relative a trasporto o smaltimento di rifiuti, omessa consegna di veicoli vecchi a centri abilitati per la rottamazione e mancanza dei registri di carico/scarico.
    Per quel che riguarda, poi, l'utilizzo delle cosiddette 'fototrappole', su delega dell'autorità giudiziaria, in due località nelle circoscrizioni 5 e 9, sono state installate telecamere investigative per il contrasto a reati collegati ai rifiuti, in particolare la gestione di vere e proprie discariche abusive.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza