Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Grandine nei frutteti, quasi azzerato raccolto di mirtilli

Grandine nei frutteti, quasi azzerato raccolto di mirtilli

Danni anche ai cereali dal Cuneese al confine con Lomellina

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - L'ondata temporalesca delle scorse ore ha causato gravi danni all'agricoltura in Piemonte. Quasi azzerata la produzione di mirtilli, prossima al raccolto, in particolare nel Saluzzese, soprattutto a Revello e Barge, e nelle valli Po e Bronda. Nelle stesse aree gravi danni anche per altri piccoli frutti e per gli albicocchi.
    Danni importanti agli impianti di mirtillo si segnalano anche nel Canavese, in provincia di Torino. E nella zona di Agliè, Cuceglio, San Giusto Canavese, San Giorgio Canavese in direzione Montalenghe, le grandinate hanno devastato il 30-40% dei vigneti di Erbaluce.
    Nella zona di Druento e Robassomero - prosegue il rapporto di Confagricoltura sulle conseguenze del maltempo - colpite le coltivazioni di mais, con danni del 30-40%, e nel Chivassese, dove le abbondanti piogge (oltre 80 millimetri di acqua in poche ore) con vento impetuoso hanno causato danni ai seminativi di mais, nei campi coltivati a triticale, cereale prossimo alla raccolta, e di orzo e grano. Anche nel Vercellese e verso il Casalese grandinate di vasta portata hanno danneggiato i seminativi di grano, orzo e mais; nella zona di Crescentino sono stati allagati prati e seminativi.
    I tecnici di Confagricoltura, infine, hanno rilevato danni da grandine anche nei comuni a sud di Novara, verso la Lomellina.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie