Arte: Palazzo Madama, viaggio tra orafi piemontesi del '400

Ciclo di 7 incontri per la mostra Ritratti d'oro e d'argento

(ANSA) - TORINO, 06 APR - Palazzo Madama offre al pubblico, in occasione della mostra 'Ritratti d'oro e d'argento', fino al 12 luglio, un viaggio nel mondo della produzione orafa in Piemonte e Valle d'Aosta tra Tardo Gotico e Rinascimento e nel lavoro di valorizzazione delle soprintendenze e università, attraverso un ciclo di sette incontri.
    Molti dei conferenzieri sono anche autori di saggi presenti nel catalogo di Artistica Editrice, sulle due esposizioni, organizzate in partnership: a Palazzo Madama di Torino e al Museo del Tesoro della Cattedrale di Aosta fino al 2 giugno.
    Il ciclo di conferenze verrà aperto il 13 aprile con un intervento di Cinzia Piglione sulla bottega orafa di Beltramino de Zuttis, a cui è stato attribuito il busto di san Bernardo d'Aosta, esposto in mostra a Palazzo Madama e proveniente dalla cattedrale di Novara. Un raffinato artista che per la Fabbrica del Duomo di Milano realizzò la monumentale chiave di volta con il Dio Padre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie