Covid: Piemonte blinda Crescentino, diventa zona rossa

Nel Comune Vercellese repentino aumento casi.E' 23 comune chiuso

(ANSA) - TORINO, 04 MAR - Aumentano in Piemonte i Comuni in zona rossa. Ai 22 già blindati nei giorni scorsi dalla Regione, secondo quanto si apprende si aggiunge Crescentino, circa 7.800 abitanti in provincia di Vercelli.
    Dell''ordinanza, che il governatore Alberto Cirio sta firmando in questi minuti, è già stato informato il sindaco, Vittorio Ferrero. "Non è una cosa di cui andare fieri", ha detto il primo cittadino annunciando le nuove restrizioni ai concittadini in una diretta Facebook. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore domani sera per 15 giorni.
    Sale così a 23 il numero dei Comuni piemontesi in zona rossa: lo erano già i 7 Comuni della Val Vigezzo, i 12 comuni della Valle Po, nel Cuneese, e nel Torinese Cavour, Bricherasio e Scalenghe.
    E' stata la crescita repentina di contagi nell'ultima settimana, 71 a fronte di un totale di 101 casi in 28 giorni, a rendere necessaria l'istituzione - da domani sera al 19 marzo - della zona rossa a Crescentino (Vercelli). Lo rende noto la Regione Piemonte.
    Sospesa l'attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado, è stata disposta la dad per gli studenti che vivono nell'area, ma frequentano le lezioni in altri comuni non inseriti in zona rossa.
    La Regione Piemonte ha anche previsto il potenziamento del tracciamento attraverso i tamponi e la messa in priorità per la vaccinazione degli anziani over80 domiciliati in zona rossa.
    Sarà inoltre potenziata l'attività di sorveglianza epidemiologica e di contact tracing nei Comuni di Verolengo, Brandizzo e Verrua Savoia. In quest'ultimo è stato identificato un caso di variante inglese. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie