Video su web: campagna social in difesa della maestra

Licenziata da asilo dove lavorava. Il caso nel Torinese

(ANSA) - TORINO, 21 NOV - Si stanno diffondendo in rete iniziative di solidarietà per la maestra di asilo torinese che, dopo essere stata vittima del revenge porn da parte dell'ex fidanzato, è stata licenziata.
    Con l'hashtag '#Io sto con la maestra' sono in molti che in queste ore hanno postato sui loro profili social la foto mentre mostrano il cartello di solidarietà alla donna.
    La giovane aveva realizzato foto e video per mandarli al fidanzato. Il giovane, a sua volta, li aveva condivisi in una chat di amici del calcetto. La dirigente scolastica, quando è stata portata a conoscenza del caso, ha proceduto al licenziamento. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie