Covid: chef torinesi, alle 5 colazione solidarietà a Rivoli

Con cinghiale e polenta, 70 prenotazioni anche da Lombardia

(ANSA) - TORINO, 30 OTT - Una 'colazione di solidarietà verso le categorie più colpite' dalle 5 alle 8 del mattino di domani 31 ottobre al ristorante 'Come in famiglia' in via Rostra 23 a Rivoli. E' l'idea degli chef Luca Barbiero e Mario Ferrero, che ha avuto grande successo sui social: già settanta prenotazioni da tutto il Piemonte e dalla Lombardia. Menù: polenta e cinghiale, chili con carne, smoked cheese potatoes e un bicchiere di vin brulè. Prezzo 15 euro.
    "Durante il primo lockdown - spiega Barbiero su Facebook - il mio lavoro si è azzerato.
    Invece di lamentarmi ho cercato il modo di reinventarmi e alla 'ripresa' il mio lavoro è ripartito bene, seppur diverso dal solito. Ora siamo punto e a capo. Non ho più un ristorante, non sono dipendente e non ho uno stipendio fisso e non ho avuto diritto a nemmeno 1 euro dallo Stato. Eppure non mi sono mai lasciato andare a sfoghi.
    Il mio lavoro è legato a tutto il mondo del food. Ristoranti, scuole, aziende, consulenze, eventi, catering. Continuerò a trovare soluzioni. Ma le indicazioni devono essere chiare e non raffazzonate. Bisogna chiudere tutto? Benissimo, chiudiamo tutto, ma chiediamo che lo stato ci dia soluzioni per salvaguardare tanto la salute quanto l'economia smettendo di colpevolizzare categorie per mancanze non attribuibili a loro.
    Quindi questa è la mia iniziativa. Invito tutti i colleghi e chiunque voglia mostrare la propria solidarietà a partecipare".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie