Il Consiglio di Stato sospende la sperimentazione sui macachi

Coinvolte Università Torino e Parma. Nuova udienza a gennaio

(ANSA) - ROMA, 09 OTT - Il Consiglio di Stato "sospende, fino alla discussione collegiale in udienza pubblica - che fissa al 28 gennaio 2021 - la esecutorierà della sentenza appellata e gli atti impugnati in primo grado". Il Consiglio di Stato di fatto ordina la sospensione della sperimentazione sui macachi delle Università di Torino e Parma, ribaltando la sentenza del Tar.
    Esulta la Lav: "Questa importante pronuncia fa chiarezza oltre il 'muro di gomma' che difende un progetto sperimentale in cui emergono sempre di più requisiti mancanti, incongruenze e insufficienti valutazioni di parte". Gli attivisti della Lega antivivisezione sottolineano come "il supremo organo della giustizia amministrativa ha richiesto un dovuto 'approfondimento scientifico analitico e motivato' da parte di un ente terzo che dovrà confrontarsi con le parti: una grande novità rispetto al passato".
    "La sperimentazione oggetto del progetto 'Light-up' - aggiunge la Lav - prevede la lesione della vista, con invasivi interventi al cervello, e l'uccisione finale degli animali, esperimento classificato dallo stesso ministero della Salute con il grado di dolore più alto ed eseguito su delle specie fortemente protette dalle norme nazionali ed europee". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie