Flor 'riconquista' centro di Torino, weekend con 80 vivaisti

In pieno centro 80 vivaisti, anche stranieri

(ANSA) - TORINO, 08 OTT - A un anno dalla sua ultima edizione, e in un 2020 che ha visto la cancellazione di quasi tutti gli eventi floreali italiani, torna, per gli appassionati di fiori e mondo green 'Flor' nel cuore di Torino. La rassegna, che in anni normali ha due edizioni, una in primavera l'altra in autunno, è stata anticipata da 4 manifestazioni di dimensioni ridotte, 'Agriflor' in altrettante domeniche, allestita in piazza Vittorio Veneto.
    Sabato 10 e domenica 11 ottobre tutta la centrale Via Roma, Piazza San Carlo, Piazza CLN e Piazza Carlo Felice si trasformeranno in un giardino di profumi e colori, ospitando oltre 80 vivaisti, nel pieno rispetto delle restrizioni anti Covid 19. La mostra mercato, alla quale quest'anno parteciperanno anche molti stranieri, si svolgerà all'aperto.
    Molte le chicche in mostra tra cui i bulbi olandesi e le tillandsie della Slovenia, oltre alle rose di Firenze, gli agrumi siciliani e quelli toscani, le orchidee dalla Lombardia, i bonsai della Liguria. E, ancora, piante succulente e carnivore, orchidee, piante acquatiche e rampicanti, aromatiche e tropicali, piante da appartamento, da secco e da sole e molto altro. Numerose anche le offerte gastronomiche presso i Giardini Sambuy, in collaborazione con Giardino Forbito e di incontri a tema. "Le piante aiutano a vivere meglio - dice Giustino Ballato, organizzatore di Flor e presidente di Orticola Piemonte - non potevamo mancare in un anno come questo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie