Fase 3: 'Solo in Teatro', una stagione fra scena e streaming

Nuova modalità di concepire lo spettacolo dal vivo

(ANSA) - TORINO, 10 GIU - Venticinque artisti torinesi e internazionali di teatro, danza, musica e circo, due luoghi, il Teatro Café Müller e il web, monologhi da 20-30 minuti realizzati ad hoc o estratti da produzioni già esistenti abbinati a un'intervista al protagonista e immagini video per una performance fruibile dal vivo ma anche in streaming sulla piattaforma Nice. Sono gli ingredienti della nuova stagione di 'Solo in Teatro', progetto di Caterina Mochi Sismondi per Fondazione Cirko Vertigo nato con l'obiettivo di rispondere al mutato contesto dello spettacolo dal vivo a causa dell'emergenza Covid-19 e di riappropriarsi degli spazi teatrali.
    Un programma di spettacoli da ottobre a giugno che, spiega il direttore di Cirko Vertigo, Paolo Stratta, "non è teatro in streming ma un progetto più ampio di una nuova modalità di concepire lo spettacolo dal vivo, anche più democraticamente accessibile". Il Teatro Café Müller diventerà una sorta di centro di produzione permanente per le creazioni degli artisti coinvolti, per i quali sarà anche organizzata una residenza artistica di 6 giorni insieme a uno staff tecnico di supporto alla creazione. Saranno anche realizzate interviste e materiali video e foto sul percorso creativo con immagini del dietro le quinte che saranno trasmessi in streaming prima dello spettacolo in solo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie