Piemonte

Argotec, con Andromeda dalla luna alla lotta al Coronavirus

Costellazione di nanosatelliti sarà convertita per telemedicina

(ANSA) - TORINO, 21 APR - Dalla luna al Coronavirus. Argotec, azienda ingegneristica aerospaziale di Torino, converte la tecnologia di Andromeda, una costellazione di nanosatelliti per le telecomunicazioni in ambiente lunare, per applicazioni terrestri in grado di migliorare la qualità della telemedicina e consentire di effettuare diagnosi a distanza.
    L'azienda, che in queste settimane ha adottato pratiche per tutelare la salute dei propri dipendenti e la continuità lavorativa, è in crescita: i ricavi registrano rispetto a 2018, un balzo del 73%, l'ebitda margin si attesta al 24% dei ricavi ed è in aumento del 57%, l'ebit cresce del 83%. Crescono anche l'occupazione (+58%) e proprio in questi giorni è stato inaugurato un nuovo laboratorio interno all'azienda dedicato alla prototipazione. Un trend previsto in crescita anche nel 2020, con un ulteriore aumento del fatturato di oltre il 30% .
    "Stiamo vivendo un'emergenza senza precedenti, ma la stiamo affrontando con coraggio e serietà, cercando di trasformare questo ostacolo in un'opportunità - spiega David Avino, managing director di Argotec - Andromeda rappresenta la nostra passione, la nostra capacità di andare avanti investendo nelle persone e nelle idee. Siamo un'azienda italiana molto determinata che crede fortemente nel fatto che per ripartire e per crescere sia necessario innovare investendo concretamente nell'esplorazione spaziale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie