Coronavirus:animali 'invadono' città,caprioli ad Alessandria

Esemplare urtato da auto nei pressi della stazione

(ANSA) - ALESSANDRIA, 10 APR - Il silenzio di questi giorni e il traffico ridotto spinge gli animali selvatici verso le città in quarantena per l'emergenza coronavirus. Lepri, cinghiali, cervi e caprioli. Come quello avvistato questa mattina nei giardini della stazione ferroviaria di Alessandria.
    L'animale, urtato da un'auto, è stato recuperato dal responsabile degli Ispettori Ambientali, Fulvio Barzizza, e affidato ai veterinari.
    Come i caprioli già avvistati domenica, potrebbe provenire dall'ex Cittadella militare, chiusa per l'emergenza coronavirus e circondata da molto verde. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie