Coronavirus: 500 studenti online gratis grazie a Fastweb

Progetto al via a Torino, tra città più impegnate in Innovazione

(ANSA) - TORINO, 10 APR - A giorni, non appena verranno comunicati i dati per accedere gratuitamente alla rete, 500 studenti di Torino potranno unirsi ai loro compagni per fare lezioni online, grazie alla collaborazione tra Fastweb e 'Torino City Love' attraverso il progetto WOW FI.
    Torino è la prima città italiana ad aver attivato una simile collaborazione rivolta alla didattica digitale, nata in tempi rapidi grazie ad un accordo tra Fastweb e l'assessorato all'Innovazione. "Il progetto Wow-Fi di Fastweb - spiegano gli assessori a Innovazione e Istruzione, Marco Pironti e Antonietta DI Martino - si aggiunge alle 60 azioni già avviate dalla campagna 'Torino City Love', rivolte a cittadini, imprese, scuola e istituzioni locali. Siamo consapevoli che le istituzioni, le scuole, i soggetti pubblici e privati possono fare molto insieme per questa emergenza, ma anche per disegnate il futuro".
    "Questo progetto ha preso via non a caso a Torino, una delle città più impegnate nell'innovazione dei servizi per i cittadini" afferma Roberto Chieppa, Chief Marketing e Customer Experience Officer di Fastweb. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie