Truffe: carpisce password conto corrente con sms, arrestato

Carabinieri sequestrano soldi e lussuosa Porsche Macan

(ANSA) - TORINO, 07 APR - Ha fatto sparire ottomila euro dal conto corrente di un sessantenne spacciandosi per un impiegato di banca: con questa accusa un italiano di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri a Torino.
    L'uomo aveva mandato alla vittima un sms con la richiesta di aggiornare con urgenza la password di accesso al sistema di home banking. Una volta carpito il codice, se ne è servito per accedere al conto del sessantenne e trasferire il denaro con un bonifico. Subito dopo ha telefonato - come vuole la procedura in questo periodo - al direttore della filiale del proprio istituto di credito annunciando che si sarebbe presentato per un prelievo in contanti.
    I carabinieri della stazione Barriera di Milano lo hanno bloccato all'interno dell'agenzia, nella zona nord del capoluogo piemontese, e lo hanno arrestato in flagranza per truffa: stava prendendo i primi tremila euro. I militari hanno messo sotto sequestro gli altri 4.700 euro e anche una lussuosa Porsche Macan nella disponibilità del quarantunenne. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie