No Tav, negato a Chef Rubio incontro con Nicoletta Dosio

Celebre personaggio voleva incontrare in cella pasionaria No Tav

(ANSA) - TORINO, 20 FEB - Lo chef Rubio non ha potuto incontrare in carcere, come aveva annunciato, Nicoletta Dosio, la 'pasionaria' No Tav arrestata a fine anno.
    "Questo pomeriggio - si legge in una nota del Movimento No Tav - Chef Rubio si è recato al carcere delle Vallette di Torino a seguito della richiesta di colloquio straordinario da parte di Nicoletta Dosio alla quale ieri avevano notificato l'accoglimento della richiesta, oggi confermata al suo avvocato durante il colloquio".
    I No Tav spiegano che "però a Rubio è stato negato l'accesso e così la possibilità di incontrare Nicoletta. Il motivo, a detta del direttore del carcere che ne ha respinto la richiesta, è per non meglio precisati motivi discrezionali, che non ha voluto anticipare. Aspettiamo di leggere il provvedimento - concludono - e conoscere le ragioni del diniego".
    "Nicoletta sta portando avanti una battaglia per risvegliare l'attenzione su un dramma che sta passando sotto silenzio", aveva detto prima di recarsi in carcere chef Rubio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie