Cantine Volpi, 1mln per ciclo 'green'

Tortona, accorpate le attività produttive, Taglio 8 tnl CO2

(ANSA) - TORINO, 7 OTT - Un investimento di oltre 1 milione di euro, per migliorare il processo produttivo e renderlo più 'green', senza sacrificare nessun posto di lavoro. L'azienda Cantine Volpi ha rinnovato lo stabilimento di Tortona (Alessandria), accorpando tutte le attività produttive, dalla presa dell'uva all'etichettatura delle bottiglie, e ha dismesso dopo oltre 60 anni di attività lo stabilimento di Viguzzolo.
    "L'impianto di nuova generazione - spiega Carlo Volpi, alla guida dell'azienda fondata a Tortona nel 1914 - consentirà ottimizzazione delle risorse, notevoli risparmi energetici e un minor impatto ambientale". Previsto un 'taglio' di 8 tonnellate all'anno di anidride carbonica, l'azzeramento del consumo d'acqua nel processo di refrigerazione, l'utilizzo di energia elettrica legato alle esigenze della lavorazione. La potenzialità produttiva passa da 150 a 400 quintali di uva lavorata all'ora. Il progetto del nuovo impianto ha coinvolto l'intero staff di enologi e tecnici di Cantine Volpi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA