Morto in moto, rintracciato passeggero

Sotto choc dopo l'incidente,si è presentato a polizia municipale

(ANSA) - TORINO, 17 SET - Si è presentato al Comando della polizia municipale, ieri sera, il passeggero della moto su cui nella notte tra sabato e domenica ha perso la vita Mattia Attademo, 24 anni. Si tratta di un giovane di 22 anni, amico della vittima, che, quasi senza lesioni, ha girovagato sotto choc per poi fare rientro nella propria abitazione.
    L'incidente in corso Unione Sovietica, all'angolo con via Tommaso De Cristoforis. I due giovani viaggiavano su una Suzuki 650, in direzione esterno città. All'altezza dell'incrocio, regolato da semaforo in funzione, la moto si è scontrata con una Fiat Panda che proveniva dalla direzione opposta.
    Per il 24enne i soccorsi sono stati inutili. Sul posto, la polizia municipale ha trovato due caschi, particolare che aveva fatto pensare alla presenza di un passeggero. Il 22enne, dopo essersi presentato al Comando, è stato ascoltato dagli agenti della squadra infortunistica del Reparto Radiomobile della polizia municipale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere