Mazzarri, Nkoulou ha chiesto non giocare

Tecnico rivela "Mi ha detto 'Non ci sono con la testa"

(ANSA) - TORINO, 26 AGO - "N'Koulou mi ha chiesto di non essere convocato, mi ha detto che non c'era con la testa". Così Walter Mazzarri sull'assenza del difensore camerunense, rimasto in tribuna nell'esordio con il Sassuolo e al centro di voci di mercato che lo vorrebbero alla Roma. "Dopo la partita con il Wolverhampton volevo far rivedere gli errori ai nostri difensori - ha spiegato il tecnico del Torino -. Lui non ha voluto neanche rivedere le immagini affermando di non esserci con la testa.
    L'ho rincuorato, il giorno dopo l'ho chiamato ma mi ha chiesto di non essere convocato. Per rispetto dei compagni non l'ho fatto giocare". Difficile immaginare N'Koulou in campo giovedì nei playoff di Europa League, più probabile che il difensore possa cambiare casacca a breve: "Una questione che si svilupperà domani, ma è più societaria che tecnica. Mi sono comportato da allenatore. Cairo? Il presidente ha cercato di trattenere tutti quelli che aveva promesso di tenere. Ad oggi non è andato via nessuno".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere