Cina promuove zone sperimentali su AI

(XINHUA) - PECHINO, 9 MAG - La Cina ha promosso le zone sperimentali di sviluppo innovativo dell'intelligenza artificiale (AI) a livello locale. Lo annuncia oggi un funzionario cinese. Secondo il viceministro della Scienza e della Tecnologia Li Meng in una conferenza stampa, l'anno scorso, la Cina ha iniziato a costruire una nuova generazione di zone sperimentali nazionali di sviluppo innovativo dell'intelligenza artificiale, affidandosi ai governi locali per la realizzazione di dimostrazioni tecnologiche, politiche pilota ed esperimenti sociali. Li ha dichiarato che insieme alle zone di sviluppo pilota in città come Pechino e Shanghai, l'anno scorso la Cina ha lanciato la prima zona pilota di AI a livello di contea a Deqing, nella provincia di Zhejiang. Secondo un documento dello scorso novembre, la contea di Deqing dovrebbe basare i suoi principali interessi sulla guida automatica, sull'agricoltura intelligente e sulla governance intelligente, migliorare le sue infrastrutture di IA e promuovere l'istituzione di norme etiche di intelligenza artificiale, fornendo un esempio a livello di contea per la governance di questo settore. Il viceministro ha aggiunto che le principali università, istituti di ricerca e imprese di Pechino hanno iniziato a sponsorizzare congiuntamente un nuovo tipo di istituti di ricerca e sviluppo, con l'obiettivo di riunire talenti di alto livello in tutto il mondo e promuovere l'innovazione originale dell'intelligenza artificiale. (XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA