Intelligenza artificiale in medicina, focus su aspetti etici

Ebook formativo per professionisti su applicazioni e prospettive

Redazione ANSA CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 13 GEN - L'Intelligenza Artificiale (IA) è quella la branca dell'informatica che, attraverso la progettazione e programmazione di sistemi hardware e software, consente di dotare le macchine di determinate caratteristiche che sono tipicamente considerate umane come le percezioni visive, spazio-temporali e processi decisionali di supporto. La sua applicazione in medicina, però, non si ferma alle applicazioni pratiche con il maggiore sviluppo come l'imaging e la medicina di precisione. In un ebook formativo per i clinici, oltre a trattare temi come il Machine Learnig, i principali algoritmi utilizzati, o il Deep Learning e le reti neurali, vengono affrontate tematiche cogenti come gli aspetti etici e normativi. Unna sezione è anche dedicata alla cosiddetta Intelligenza Artificiale spiegabile (eXplainable AI), definita come un insieme di strategie e di tecniche utilizzate per rendere sempre più trasparente e facile da capire il funzionamento e la logica "interna" dei sistemi di Intelligenza Artificiale: in altre parole, l'apertura delle cosiddette black box.
    "Una selezione dei migliori articoli scientifici Open Access su applicazioni e prospettive dell'intelligenza artificiale in ambito sanitario, tradotti in italiano, seguendo il modello di 'Internazionale' in Italia o di 'Courrier International' in Francia - spiegano Marcello Verona e Carlo Duò, founders di ebookecm.it - Un progetto editoriale unico in Italia, che offre a tutti i professionisti sanitari alcuni dei migliori contenuti tratti dalla ricerca scientifica globale su questo importantissimo tema, con la praticità della traduzione in italiano e il valore aggiunto dell'accreditamento Ecm".
    Il titolo dell'ultimo numero dell'Ebookecm Journal pubblicato il primo gennaio 2023 e curato da Marco Cascella è "A.I. in medicina: applicazioni e prospettive" ed è accreditata con 25 Ecm per tutte le professioni sanitarie (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA