Covid:manca progetto esecutivo,a Marsala stop lavori reparto

Scorso 3 dicembre posa prima pietra struttura malattie infettive

Redazione ANSA MARSALA

(ANSA) - MARSALA, 20 FEB - Posa della prima pietra, ma senza un progetto esecutivo approvato, e per questo i lavori si sono fermati. E' quanto si è scoperto a proposito della nuova struttura con 104 posti letto per la cura delle malattie infettive (costo 13 milioni di euro) che dovrebbe essere realizzata in un'area accanto all'ospedale "Paolo Borsellino" di Marsala.
    La posa della prima pietra era avvenuta lo scorso 3 dicembre, alla presenza dell'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, del sindaco di Marsala Massimo Grillo, di altri politici e del vertice dell'Asp di Trapani. Poi i lavori si sono fermati.
    Ed è venuto fuori che ancora non era stato approvato il progetto esecutivo. A confermarlo è lo stesso vertice dell'Asp di Trapani, che in una nota inviata al sito d'informazione "tp24.it", che ha sollevato il caso, precisa che il 3 dicembre "si è svolta soltanto la presentazione del progetto preliminare della nuova struttura attualmente in fase di conversione in progettazione definitiva ed esecutiva da parte dell'impresa aggiudicataria dell'appalto integrato (progettazione ed esecuzione dei lavori)".
    Aggiungendo: "Mai l'Asp di Trapani ha ufficializzato o proclamato l'avvio delle opere di edificazione, alle quali potrà darsi corso solo in esito all'approvazione del progetto esecutivo". In una nota del Comune, però, il sindaco Grillo (centrodestra) parlò di "avvio dei lavori". La stessa nota spiegava che entro il 31 maggio sarebbe dovuto essere completato il primo piano della nuova struttura, mentre la consegna dell'intero padiglione sarebbe dovuto avvenire nell'autunno 2021.
    Sulla vicenda è intervenuto l'ex sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo (Pd): "Con quale trasparenza e correttezza è stato aggiudicato un lavoro di 12/13 milioni di euro senza un progetto esecutivo? Resterà una cattedrale nel deserto? Una popolazione di 100 mila abitanti non può continuare a non avere un ospedale per pazienti non Covid e a non avere i poliambulatori funzionanti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA