Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Siccità:Coldiretti;Molise,calo produzione cereali fino a 70%

Siccità:Coldiretti;Molise,calo produzione cereali fino a 70%

Evidenti problemi anche per altre colture e foraggi

CAMPOBASSO, 28 luglio 2022, 11:41

Redazione ANSA

ANSACheck

Sono quasi 250 mila le aziende agricole italiane, un terzo del totale (34%), che si trovano oggi costrette a produrre in perdita a causa dei rincari scatenati dalla guerra in Ucraina e della siccità. E' quanto emerge dall'analisi della Coldiretti, sulla base di dati Crea, diffusa in occasione dell'Assemblea nazionale a Palazzo Rospigliosi a Roma. In Molise, a causa della siccità, per cereali, leguminose e coriandolo c'è stata una perdita minima del 40% con punte fino al 60-70%. Sulle altre colture ancora in campo, ovvero girasole, pomodoro e orticole, si ipotizzano cali del 40%. che salgono al 60% per i foraggi. Problemi, evidenzia Coldiretti, anche sulla fioritura degli oliveti con acini che tendono a seccarsi e cadere. Riguardo gli allevamenti, in particolare i bovini da latte, l'organizzazione degli agricoltori segnala che questi a causa dell'afa vanno in sofferenza e di conseguenza diminuiscono la produzione di latte di oltre il 20%.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza