Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Auto, morto storico collezionista Carlo Di Lallo

Auto, morto storico collezionista Carlo Di Lallo

Il sindaco, affezionatissimo al suo paese, Petrella Tifernina

CAMPOBASSO, 15 giugno 2022, 14:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nella sua casa di Milano è venuto a mancare Carlo Di Lallo, storico collezionista d'auto d'epoca di Petrella Tifernina (Campobasso). Il sindaco Alessandro Amoroso lo ricorda come "una persona vivace e di buon cuore, affezionatissimo al suo paese dove custodiva le sue preziose automobili".
    Oltre 50 i veicoli storici dall'inestimabile valore, come la Cadillac del 1954 appartenuta a Totò, apparsa nel capolavoro di Pier Paolo Pasolini "Uccellacci e uccellini" o, ancora, la Fiat Topolino delle celebri pellicole di Vittorio De Sica.
    Appassionato della Polizia di Stato e delle Forze dell'ordine in generale, ha sempre messo a disposizione le sue automobili per le tante cerimonie o raduni. "Ha dato lustro a Petrella Tifernina e all'intero Molise - afferma ancora il sindaco - con la sua incredibile e invidiatissima collezione che, con generosità, ha condiviso con il mondo e i tanti appassionati del genere".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza