Molise
  1. ANSA.it
  2. Molise
  3. 'Molise Criminale' finalista al premio Piersanti Mattarella

'Molise Criminale' finalista al premio Piersanti Mattarella

Riconoscimento per giornalista molisano Giovanni Mancinone

(ANSA) - CAMPOBASSO, 21 APR - Nuovo riconoscimento per il libro del giornalista molisano Giovanni Mancinone 'Molise Criminale'. L'autore è tra i finalisti del Premio Piersanti Mattarella. Lo ha deciso la giuria del concorso letterario. La cerimonia di premiazione, durante la quale saranno proclamati i vincitori, si terrà il prossimo 21 maggio in Campidoglio, a Roma.
    Il Premio Mattarella è dedicato da sempre al tema dell'impegno e della resistenza culturale e civile e al ricordo dell'opera istituzionale del Piersanti Mattarella, assassinato dalla mafia il 6 gennaio 1980 quando era presidente della Regione Siciliana.
    Nel libro, uscito la scorsa estate e edito da Rubbettino (con la prefazione di Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Antonino Caponnetto) Mancinone racconta moltissimi dei fatti oscuri che hanno riguardato il Molise negli ultimi decenni. Si parla in particolare di una inchiesta grazie alla quale è stato scovato un inimmaginabile narcotraffico tra il Molise e Bogotà, ma vengono anche raccontati il soggiorno obbligato del sindaco di Palermo Vito Ciancimino a Rotello, l'omicidio di Lea Garofalo e quelli compiuti da Angelo Izzo. Ci sono poi i traffici di rifiuti interrati nel basso Molise o nelle cantine di Castelmauro e ancora storie di riciclaggio e di sindaci uccisi come Carmine Troilo, primo cittadino di San Martino in Pensilis colpito a morte da un ex ergastolano nel 1993. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie