Molise
  • Consiglio Molise, maggioranza battuta in aula sulla sanità

Consiglio Molise, maggioranza battuta in aula sulla sanità

Oggi seduta monotematica chiesta dalle opposizioni

(ANSA) - CAMPOBASSO, 27 SET - Toma e il centrodestra senza maggioranza in Consiglio regionale del Molise. Al termine della seduta monotematica sulla sanità chiesta dalle opposizioni è passata stasera la mozione, presentata dal Movimento 5 Stelle, che impegna il presidente-commissario a ritirare il Programma Operativo Sanitario 2019-2021 (Pos) firmato proprio nei giorni scorsi. La votazione è finita 10-9. Hanno votato a favore Pd e Movimento 5 Stelle oltre ai dissidenti della maggioranza, Michele Iorio e Aida Romagnuolo. Determinanti le decisioni di altri due esponenti della maggioranza: il presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, si è astenuto, il consigliere Gianluca Cefaratti invece ha abbandonato l'aula e non ha votato. In particolare, la mozione approvata dal Consiglio impegna il presidente della Regione a "porre in essere ogni iniziativa adatta: all'annullamento della determina del 9 settembre scorso contenente l'adozione del Pos 2019-2021; all'avvio di un serrato confronto sul Pos nella Commissione consiliare competente anche al fine di audire tutti i soggetti civici e istituzionali che intenderanno partecipare; a programmare sin d'ora il confronto sul nuovo Pos 2022/2024 con le medesime modalità; al pieno coinvolgimento degli amministratori locali nella fase consultiva e prodromica all'adozione degli atti di programmazione e indirizzo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie