Consiglio Molise: ok a 'dialogo' su Macroregioni

Voto unanime dell'Aula a odg bipartisan

(ANSA) - CAMPOBASSO, 14 OTT - Il Consiglio regionale del Molise nella seduta di oggi ha approvato all'unanimità un ordine del giorno bipartisan, primo firmatario la capogruppo del Pd, Micaela Fanelli, concernente: 'Macroregione. Impegno al Presidente del Consiglio Regionale del Molise a commissionare uno studio preliminare e ad avviare attività di interlocuzione politica con i Presidenti dei Consigli Regionali delle altre Regioni, in particolare quelle confinanti, al fine di verificare l'ipotesi di collaborazioni rafforzate a norma dell'art. 117, 8 comma della Costituzione'. In particolare l'atto di indirizzo trae spunto dal 50esimo anniversario delle prime elezioni regionali, rilevando che il dibattito sulla ridefinizione delle funzioni istituzionali e dei confini geografici delle regioni italiane torna periodicamente nella opinione pubblica, nei mass media e tra le forze politiche. L'Assemblea legislativa in questo quadro istituzionale e storico impegna quindi il Presidente del Consiglio regionale a: chiedere all'Ufficio di Presidenza di individuare i migliori centri di ricerca per effettuare un'analisi degli effetti positivi e negativi (economici, sociali, di competitività territoriale, finanziari) sulla possibilità di realizzazione di entità regionali che accorpino più Regioni, muovendo dal punto di vista dell'interesse della Regione Molise; di avviare un'attività di interlocuzione politica con i Presidenti dei Consigli regionali delle altre Regioni, in particolare quelle confinanti, al fine di verificare l'ipotesi di collaborazioni rafforzate, di collaborare con la Commissione Parlamentare Bicamerale per le questioni regionali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie