Ragni direttore creativo Xl Extralight

Due volte compasso d'oro Adi. Vecchiola, mescola moda e design

Redazione ANSA MORROVALLE (MACERATA)

(ANSA) - MORROVALLE (MACERATA), 10 SET - Il Gruppo Finproject, leader internazionale nella produzione di Pvc e xlpo compounds e nella produzione e commercializzazione di suole e altri manufatti ultraleggeri per i più importanti brand del mercato calzaturiero e di altri settori industriali, ha affidato la direzione creativa del brand "XL EXTRALIGHT" dell'azienda marchigiana a Matteo Ragni. Classe '72, Ragni si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano e dal 1994 progetta e si occupa di design in diversi ambiti dell'industria e dell'artigianato, con un interesse che si focalizza sempre di più sulla progettazione volta ad unire funzione e innovazione tipologica. Ha ricevuto negli anni alcuni prestigiosi riconoscimenti come il Compasso d'oro Adi (2001, 2014).
    "Crediamo - afferma Sara Vecchiola, responsabile Brand marketing e communication di Finproject - che abbia la sensibilità giusta nel mescolare moda e design in un brand innovativo e dalle diverse anime come XL EXTRALIGHT".
    "Questa scelta - prosegue - rappresenta il naturale proseguimento della collaborazione avviata al Fuorisalone 2019 e siamo certi che l'esperienza e la sua visione valorizzeranno la personalità del brand e porteranno a ideare prodotti innovativi, unici e performanti in diversi settori potenzialmente molto interessanti per la crescita del Brand. sotto vari profili".
    "XL EXTRALIGHT - spiega Ragni - è un materiale unico che esalta la creatività e stimola l'innovazione, due importanti elementi attorno cui ruota il mondo del design. Avendo avuto modo di conoscere e plasmare questo ingredient brand nell'installazione A.X.A.P. presentata allo scorso Fuorisalone, - aggiunge - ho apprezzato percepito le sue enormi potenzialità, e con la consapevolezza che possano tramutarsi in meravigliosi prodotti estremamente performanti, leggeri e duraturi. che possa dare vita a prodotti che si spingano sempre più oltre l'immaginazione". Ragni ha lavorato per molte aziende, integrando spesso l'attività di designer quella di creative director. All'attività di designer affianca anche quella di docente in diverse università italiane e internazionali, di art director e architetto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in