Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

27enne ucciso a Pesaro: fermato in Romania, "dirò al giudice"

27enne ucciso a Pesaro: fermato in Romania, "dirò al giudice"

30enne bloccato per omicidio portato davanti Corte di Timisoara

ANCONA, 23 febbraio 2023, 16:10

Redazione ANSA

ANSACheck

27enne ucciso a Pesaro: fermato in Romania, 'dir� al giudice ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

27enne ucciso a Pesaro: fermato in Romania,  'dir� al giudice ' - RIPRODUZIONE RISERVATA
27enne ucciso a Pesaro: fermato in Romania, 'dir� al giudice ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Parlerò dentro...". Così Micheal Alessandrini, 30enne pesarese fermato ieri in Romania come presunto assassino dell'imprenditore Pierpaolo Panzieri, 27 anni, a Pesaro, rispondendo in inglese a una giornalista di una tv locale romena mentre viene portato dalla polizia davanti al giudice della Corte d'appello di Timisoara.
    In un video girato dalla tv romena, il 30enne appare spavaldo ma anche piuttosto confuso. Alla domanda della cronista se sia stato lui ad uccidere e perché lo abbia fatto, Alessandrini si limita a dire che parlerà all'interno della Corte e dunque al giudice.
    Proprio davanti alla Corte d'appello di Timisoara, il 30enne è stato portato anche per ricevere la notifica del mandato di cattura internazionale per omicidio volontario aggravato dai futili motivi e da crudeltà. La polizia gli ha trovato in tasca un telefono: sarebbe quello di Pierpaolo, preso subito dopo l'omicidio. Al giudice romeno, secondo le prime informazioni, il 30enne avrebbe poi fatto ammissioni riguardo al delitto. Ora le autorità italiane si muoveranno per una celere estradizione in Italia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza