Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Hydorghen progetta e realizza prima caldaia idrogeno d'Europa

Hydorghen progetta e realizza prima caldaia idrogeno d'Europa

È stata già installata all'Istituto superiore Meucci di Carpi

(ANSA) - TAVULLIA, 24 GEN - Progettata e costruita un'azienda di Tavullia (Pesaro e Urbino), Hydorghen, la prima caldaia a idrogeno d'Europa installata all'Istituto superiore Meucci di Carpi (Modena). Grazie alle proprie tecnologie brevettate di ultima generazione, l'azienda di Tavullia, associata alla Cna, è in grado di produrre idrogeno impiegando consumi energetici e a zero emissioni.
    Da venerdì scorso è stato messo in funzione il primo sistema di riscaldamento di un edificio scolastico alimentato ad idrogeno verde, prodotto da pannelli fotovoltaici. "L'impianto di Carpi è stato un vero apripista nella svolta green", commenta Davide Marini, Ceo della Hydorghen. "L'intero impianto, a impatto zero, permette di ridurre in un anno le emissioni di Co2 in atmosfera di 717 tonnellate, equivalenti a quanto assorbito da 145 ettari di bosco, cioè la superficie di 25 campi da calcio".
    L'esperienza del Meucci di Carpi, potrebbe essere replicata in altre scuole ed edifici pubblici. "Mi piacerebbe - conclude Marini - che anche nella nostra provincia e nelle Marche, si cominciasse ad investire nel settore pubblico cercando di attuare una vera e propria svolta green. Oltretutto ci sono fondi interessanti previsti dal Pnrr che vanno proprio in questa direzione".
    Per Fausto Baldarelli, responsabile di CNA Impianti di Pesaro e Urbino, "siamo orgogliosi di rappresentare società come la Hydorghen che possono creare un vero e proprio nuovo polo tecnologico nella produzione di impianti a idrogeno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie