Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Vaccini: hub presi d'assalto nel primo open day nelle Marche

Vaccini: hub presi d'assalto nel primo open day nelle Marche

Quasi 17mila dosi complessive tra prenotati e non

(ANSA) - ANCONA, 08 GEN - Lunghe code e disagi agli hub vaccinali delle Marche per il primo di una serie di fine settimana di open day di somministrazione del vaccino anti covid agli over 18. L'iniziativa, aperta a tutti per prima seconda o terza dose, è finalizzata in particolare ad agevolare la dose booster per chi ha ricevuto la seconda da almeno 4 mesi. Otto i punti vaccinali coinvolti nella prima giornata di open day, ma oggi hanno fatto il pieno anche tutti gli hub dove ci si vaccinava con prenotazioni, arrivando a totalizzare 16.683 somministrazioni in totale. A Fermo le code dei non prenotati sono cominciate all'alba (con tempi decisamente più brevi per chi si era prenotato), mandando in tilt il traffico intorno alle scuole "Mancini":1.828 le dosi inoculate complessive, con solo 410 prenotati. File anche alla Farmacia comunale. A Fano (Pesaro Urbino), presso il Codma, si sono vaccinate 640 persone nel solo pomeriggio, di cui 50 prime dosi. A Tolentino, 358 persone hanno ricevuto il vaccino alle Terme di Santa Lucia: anche in questo caso code dall'alba per i non vaccinati e disagi per il traffico. E ancora almeno 500 persone si sono messe in coda a Filottrano. Al lavoro anche i centri vaccinali allestiti nei centri più piccoli: a Montalto Marche (Ascoli Piceno) sono state somministrate 114 dosi booster, a Roccafluvione (Ascoli Piceno) 106 dosi, di cui 103 booster, ad Apiro 107. Domani tocca ad altre località. E altre ancora saranno interessate nei successivi fine settimana di gennaio. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie