Tajani, no proroga blocco licenziamenti ma creare lavoro

Abbassare pressione fiscale e fare riforme per Recovery

(ANSA) - FERMO, 03 GIU - "Non serve rinviare il problema del blocco dei licenziamenti, bisogna creare posti di lavoro, aiutando l'economia reale, con sostegni legislativi, fiscali ed economici a Pmi, industria e agricoltura e soprattutto con l'abbattimento della pressione fiscale". Lo ha detto il vice presidente di Forza Italia Antonio Tajani, a margine della visita all'hub vaccinale di Fermo. "Chiediamo un anno fiscale bianco - ha aggiunto -, che non arrivino cartelle per tutto il 2021, una pace fiscale che permetta di fare arrivare più soldi nelle casse dello Stato". E ancora "chiediamo l'abolizione dell'Irap e una flat tax progressiva sui guadagni aggiuntivi rispetto all'anno precedente, una no tax area per chi guadagna sotto 12mila euro l'anno". Ma per il rilancio dell'economia, "certamente bisogna puntare sul Recovery plan, facendo tutte riforme indispensabili per ottenere i finanziamenti europei: riforma del fisco, riforma della burocrazia, riforma della giustizia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie