Sanità, presidio a Pesaro per ospedale nuovo

Ricci, non arretriamo di un millimetro, presto petizione

(ANSA) - PESARO, 21 NOV - "Sul progetto dell'ospedale nuovo tra Pesaro e Fano non arretreremo di un millimetro". Pronto a dare battaglia il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, per portare avanti "un investimento fondamentale per la salute di tutti i cittadini", dopo gli annunci della Regione Marche, ora a guida centrodestra, e dopo l'approvazione in Consiglio regionale di una mozione che blocca tutti i progetti di ospedali unici. Ricci ha partecipato con altri amministratori ed esponenti della sanità locale ad un presidio presso il parcheggio dell'ospedale di Muraglia. Ma "oggi è solo il primo giorno della mobilitazione che continuerà attraverso una petizione popolare lanciata nei prossimi giorni". "La campagna elettorale è finita - ha aggiunto -, quando si governa una Regione bisogna essere pragmatici e soprattutto avere l'idea di quali danni si possono creare, se si fanno scelte azzardate e dannose per il territorio. Non è possibile rinunciare dopo decenni di discussioni al nuovo ospedale per l'Azienda Marche Nord di Pesaro e Urbino. Siamo stanchi di doverci andare a curare in Emilia Romagna e in Lombardia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie