Ripartono i Cantieri Mobili di Storia

Apertura ad altre comunità appenniniche e percorsi di ripresa

Ripartono i Cantieri Mobili di Storia, evento organizzato dall'Istituto Storico di Macerata, che nell'arco di un anno ha incontrato e ascoltato le comunità appenniniche maceratesi, partendo dalla storia dei paesi e approdando ai problemi e alle prospettive del dopo terremoto. UN anno in cui si sono moltiplicate le collaborazioni con i gruppi e le associazioni dell'Appennino e intensificate le relazioni con le comunità del dopo sisma con progetti nelle scuole e laboratori di comunità. La seconda stagione dei Cantieri Mobili di Storia presenta alcune novità: sono state individuate tematiche di rilevanza storica ma che costituiscono importanti spunti di riflessione e di progettualità per l'immediato futuro delle zone del sisma; gli incontri si aprono al confronto con altre zone degli Appennini centro-settentrionali e centro-meridionali; esperienze innovative di comunità che stanno sperimentando nuovi percorsi di ripresa, nuovi modi di abitare la montagna, nuovi modelli e stili di vita.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere